« Torna indietro

Covid 19,

Scuola: flop del seriologico tra i docenti e operatori

Solo 16mila su 80 mila insegnanti e operatori della scuola in Piemonte si sono sottoposti all’esame seriologico gratuito. Sono risultati positivi al virus in 327, il 20 per cento degli oltre 80 mila  tra insegnanti, amministrativi, tecnici e bidelli per cui il 25 agosto scorso era inizia la campagna di screening, finita ieri, con l’obiettivo di individuare chi ha sviluppato anticorpi contro il coronavirus.

Per loro il servizio sanitario ha previsto il tampone per verificare se l’infezione sia in corso ora, e quindi imporre l’isolamento e la quarantena, oppure se sia pregressa e quindi quelli intercettati dall’esame sierologico siano anticorpi “di memoria”.

Per accedere al test insegnanti e personale Ata potevano rivolgersi ai medici di medicina generale – a cui però sono stati consegnati kit da 25 test con un unico contenitore di reagente che finiva sprecato se il numero di test fatti risultava inferiore – oppure alle Asl, a cui richiedere un appuntamento telefonico.

Edizioni

x