« Torna indietro

Gravina di Catania, beccato mentre spaccia “coca”, in casa nascondeva una considerevole somma di denaro

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato nella flagranza il 47enne Giovanni Daniele BONAVENTURA di Mascalucia (CT), poiché ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato nella flagranza il 47enne Giovanni Daniele BONAVENTURA di Mascalucia (CT), poiché ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, impegnati in un servizio antidroga nel quartiere Fasano, hanno sorpreso l’uomo nel preciso istante in cui cedeva delle dosi di cocaina ad un 60enne di Gravina di Catania.

Fermato e perquisito sul posto, è stato trovato in possesso di circa 500 euro in contanti, circostanza che ha indotto i militari ad estendere le operazioni nell’abitazione del pusher luogo in cui, previa perquisizione, sono stati rinvenuti e sequestrati: altri 7.000 euro, ritenuti probabile provento dell’attività illecita, nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in vendita.

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari, mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Catania per l’uso personale di sostanze stupefacenti.

x