« Torna indietro

Arrivata la Convocazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico per la VertenzaJsw

Arrivata finalmente la Convocazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico per la Vertenza Jsw che si terrà presso lo Stabilimento di Piombino Martedì 15 Settembre alle ore 10 per la presentazione del Piano Industriale.


Una convocazione che come Fim-Fiom-Uilm avevamo richiesto da tempo al Ministero vista la grave situazione in cui versa lo Stabilimento.


La presentazione del Piano Industriale è attesa da tutto il Territorio, ma dopo anni di annunci, di promesse e rinvii, di campagne elettorali fatte sulle spalle dello Stabilimento e dell’intero Comprensorio, adesso l’auspicio è che siano non solo annunci ma atti concreti.


Deve essere fin da subito chiaro al Governo e al Gruppo Jsw che non accetteremo nessun piano industriale che preveda tagli al personale.


Occorre un preciso Cronoprogramma con tempi certi e prevedere controlli e sanzioni in caso di altri inadempimenti, occorre subito immissione di liquidità per gli investimenti sugli attuali impianti in marcia e per gli interventi di manutenzione necessari per mettere in sicurezza l’intero Stabilimento, occorre la garanzia di ammortizzatori sociali (a partire dalla Piombino Logistics che vede a Ottobre scadere l’attuale cassa integrazione in deroga) per accompagnare un Piano Industriale che avrà ovviamente bisogno di tempo per permettere di tornare alla produzione di acciaio tramite impianti
ecocompatibili, occorre far partire quelle bonifiche e smantellamenti che potranno ridare lavoro e dignità ai molti lavoratori che dall’Aprile 2014 non mettono più piede in fabbrica, occorre un piano preciso per la Logistica con gli investimenti necessari sulla banchina portuale.
Valutiamo importante la presenza alla presentazione del Piano Industriale di Invitalia perché dal Governo ci aspettiamo che quelle dichiarazioni fatte nell’ultimo incontro diventino adesso realtà, con la partecipazione pubblica nel capitale sociale, che dovrà ridare futuro e prospettiva ad un Polo Siderurgico come il nostro che è l’unico in Italia a produrre rotaie.


Abbiamo appreso in queste settimane di importanti intese con importanti Gruppi Industriali e Fondi Finanziari ottenute tramite il lavoro dell’A.d. Marco Carrai, ma adesso servono fatti concreti e tempi certi.


Dopo l’incontro di Martedì 15 si terrà immediatamente nel pomeriggio un Consiglio di Fabbrica per un aggiornamento con la Rsu Jsw, Piombino Logistics
e Gsi ed in seguito aggiorneremo i lavoratori tramite assemblee con orari che comunicheremo a breve.


FIM-FIOM-UILM

x