« Torna indietro

abusi sessuali

“Iceberg”, Carabinieri ne fermano 23 per associazione per delinquere

Un’operazione dei Carabinieri, denominata “Iceberg”, è stata condotta a Reggio contro un gruppo criminale, attivo nella Locride e riconducibile ad elementi appartenenti alle locali comunità rom. Le persone coinvolte nell’operazione sono 23: per 14 é stata disposta la custodia cautelare in carcere, sei sono finiti agli arresti domiciliari e per 3 é stato disposto il divieto di dimora.

Il reato contestato è l’associazione per delinquere finalizzata all’organizzazione di delitti contro il patrimonio, quali estorsioni, ricettazioni, riciclaggi, furti e truffe, nonché contro la fede pubblica, l’ambiente ed in materia di stupefacenti, aggravati dalla disponibilità di armi. Le indagini dei carabinieri hanno consentito di delineare gli assetti interni della consorteria che potrebbe avere avuto cointeressenze e contatti con le locali cosche di ‘ndrangheta.

x