« Torna indietro

casi

Covid in Puglia, 82 i nuovi contagi. Due nel leccese

Il Covid in Puglia continua ad avere dei dati altalenanti, ma continua soprattutto ad essere fortemente influenzato dal focolaio scoppiato all’interno dell’azienda agricola di Polignano a Mare, caso che ha fatto impennare il numero dei contagi pugliesi negli ultimi giorni. Per il resto i contagiati sono quasi tutti contatti stretti di persone già infette e gente rientrata dalle varie vacanze fuori porto fatte nelle scorse settimane. Il contatore dei contagi da Covid in Puglia di oggi vede un piccolo aumento rispetto al dato fatto registrare ieri. Sono 82 i positivi registrati nelle ultime 24 ore in Puglia, infatti, ed è quanto risulta dal consueto bollettino regionale odierno, redatto dal Dipartimento Promozione della Salute. Sono invece 3554 i test per l’infezione da Covid-19 coronavirus effettuati, con i casi riscontrati così suddivisi: 31 in provincia di Bari, 9 in provincia di Brindisi, 10 in provincia Bat, 21 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 9 in provincia di Taranto. Non sono stati registrati decessi.

Covid in Puglia, i dati dall’inizio dell’emergenza

emergenza coronavirus
emergenza coronavirus

Dall’inizio dell’emergenza sono 343.000 i tamponi effettuati, 4175 i guariti e 1546 quelli attualmente positivi. Il totale dei casi Covid in Puglia è di 6.291, così suddivisi: 2.336 nella Provincia di Bari; 513 nella Provincia di Bat; 736 nella Provincia di Brindisi; 1.497 nella Provincia di Foggia; 712 nella Provincia di Lecce; 444 nella Provincia di Taranto; 52 attribuiti a residenti fuori regione; 1 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. “I due casi registrati oggi dal Dipartimento di prevenzione – spiega il dg Asl di Lecce, Rodolfo Rollo riguardano un residente di rientro da Malta e un residente di rientro dalla Sardegna”. 

x