« Torna indietro

sdr

Gravina, uffici postali, il Comune chiede piena operatività dei servizi

Gravina, uffici postali, il Comune chiede piena operatività dei servizi

Il sindaco Massimiliano Giammusso e il presidente del consiglio comunale Claudio Nicolosi chiedono la riapertura dell’ufficio postale di via Gramsci e il ripristino dell’apertura in tutti i giorni feriali per quello di San Paolo

Il sindaco Massimiliano Giammusso e il presidente del Consiglio comunale Claudio Nicolosi, con una nota ufficiale indirizzata al responsabile territoriale degli Uffici postali, hanno richiesto il ripristino della piena funzionalità degli uffici postali a Gravina di Catania.

«A seguito della dichiarazione di emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del covid-19 gli uffici postali hanno avuto una drastica riduzione degli orari di apertura – si legge nella nota – e ciò ha generato una serie di difficoltà per gli utenti che, spesso dopo parecchie ore di fila, non riescono ad accedere ai servizi. In qualità di amministratori pubblici abbiamo ricevuto parecchie lamentele da parte dei nostri concittadini – continua la nota – con particolare riferimento all’ufficio postale Gravina 2, situato nel quartiere di San Paolo e che attualmente è operativo solamente 3 giorni la settimana, il martedì, il giovedì e il sabato; e sopratutto per quanto riguarda l’ufficio postale Gravina 3 in via Gramsci, attualmente chiuso. Ricordiamo che l’apertura di quest’ultimo è avvenuta in una zona ad alta densità commerciale e imprenditoriale in qualità di ufficio “business”: sono infatti tantissimi i professionisti e gli operatori economici che hanno aperto lì i loro conti correnti. Chiediamo pertanto l’apertura piena in tutti i giorni feriali dei suddetti uffici postali – conclude la nota – al fine di rispettare il servizio universale e di distribuire i servizi nei vari quartieri del nostro Comune».

x