« Torna indietro

Biblioteca Zanotti-Bianco, donati oltre 20 mila libri

La Biblioteca Zanotti-Bianco di via Melacrino a Reggio Calabria si arricchisce di un patrimonio culturale di rilievo: infatti, grazie all’opera della famiglia Criserà, gli scaffali hanno accolto 20 mila volumi, tutti provenienti dall’infinita collezione del compianto Luciano Criserà che ha espressamente voluto che fossero donati al Comune di Reggio Calabria.

Una donazione che ha consentito la riapertura di una biblioteca la cui sezione dedicata a Saggistica e Letteratura è stata intitolata proprio a Luciano Criserà. Una parte dei volumi, con il consenso degli eredi, sono stati destinati anche al penitenziario di Arghillà ma anche ad associazioni culturali che avevano istituito delle biblioteche.

Abbiamo intervistato Guglielmo Criserà, figlio di Luciano, e Irene Calabrò, Assessore alla Cultura del Comune di Reggio Calabria.

x