« Torna indietro

Un nuovo maggiore nella squadra del comando provinciale dei carabinieri di Prato

E’ arrivato il maggiore Alfredo Cangiano al comando provinciale dei carabinieri di Prato con l’incarico Capo Ufficio Comando, per dirigere un ufficio creato per riconfigurare i comando provinciali dei carabinieri su tutto il territorio nazionale per ottenere un’azione di raccordo con la forze di polizia e gli altri enti locali.

Alfredo Cangiano ha 48 anni, è originario di Benevento si è arruolato nell’arma nel 1993 come allievo sottoufficiale. Come vice brigadiere prima, e maresciallo poi, ha svolto il proprio servizio presso una stazione dalla capitale e, successivamente, presso il nucleo operativo della compagnia “Roma S. Pietro”

Nel 2002 è diventato ufficiale con il grado di sottotenente , al termine del corso di formazione svolto presso la scuola ufficiali carabinieri di Roma. Dal 2003 al 2009 ha guidato con il grado di tenente, il “Nucleo Operativo e Radiomobile” della “Compagnia Carabinieri di Aprilia” (LT), successivamente elevata a Reparto Territoriale; dal 2009 AL 2015, con il grado di Capitano, ha diretto la “Compagnia Carabinieri di Città di Castello” (PG); dal 2005 promosso Maggiore ha svolto l’incarico di Comandante di “1^ Sezione del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Firenze ”, occupandosi di delicate e complesse indagini attinenti la criminalità organizzata, il traffico di stupefacenti, reati contro la pubblica amministrazione, nonché di gravi reati contro la persona.

x