« Torna indietro

Edificio in via Firenze occupato da tre clandestini, uno di questi aveva dosi di cocaina nelle scarpe

Ieri sera, alle ore 20.50 circa, le volanti della polizia dopo un controllo di un edificio abbandonato in via Firenze, all’altezza dell’incrocio con Viale della Repubblica, hanno individuato la presenza abusiva di persone al suo interno.

Gli occupanti erano tre cittadini nigeriani, al primo piano un trentasettenne e un ventisettenne, il primo annoverante precedenti di polizia e il secondo risultava incensurato. IL terzo al secondo piano identificato per un ventisettenne con precedenti di polizia, veniva trovato in possesso, nascosti in una scarpa, di 43 dosi termosaldate contenenti sostanza stupefacente, di cui 15 contenenti cocaina per 5 grammi, e 28 eroina pari a 15 grammi. La droga è stata sequestrata con i 235 euro in possesso dello straniero, che è stato arrestato nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, quindi trattenuto presso le locali camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo odierno.

Gli altri due nigeriani sono stati invece denunciati per il reato di ingresso e soggiorno illegale nello Stato Italiano, quindi messi a disposizione di questo Ufficio Immigrazione per la prosecuzione degli accertamenti sulla loro posizione giuridica in Italia.

Edizioni

x