« Torna indietro

Auditorium del Parco: domani alle 18 e 30 suona Goran Listes

Auditorium del Parco: domani alle 18 e 30 suona Goran Listes

Torna in concerto domani a L’Aquila uno dei chitarristi più noti del panorama internazionale: Goran Listes. Nato nel 1961 a Spalato in Croazia, vince da giovane prestigiosi concorsi internazionali. Nel 1995 forma il Duo chitarristico italiano insieme ad Agostino Valente e poi il Quartetto Leonardo con lo stesso Valente, Alessandro Paris e Massimo Felici. Ciò lo porta a stretto contatto con l’Associazione chitarristica aquilana e spesso si è esibito nel capoluogo abruzzese.

L’occasione del suo ritorno è il terzo appuntamento della XXVI edizione il Festival internazionale della chitarra, nell’ambito della programmazione della Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” in collaborazione con l’Associazione chitarristica aquilana e l’associazione Festival internazionale della chitarra in programma venerdì 18 settembre all’Auditorium del Parco con inizio alle ore 18 e 30.

Una carriera brillante, quella di Goran Listes, che comprende l’attività di concertista ed esecutore, soprattutto nei suoi due paesi Croazia e Italia, unitamente all’insegnamento presso l’Accademia statale di Musica di Spalato e al Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli, cui aggiunge l’attività di compositore per chitarra, dando vita a numerose incisioni discografiche.

Il programma del concerto è dunque articolato con brani di autori “classici” del repertorio chitarristico come Torroba e Ponce, insieme a due composizioni dello stesso Gorn Listes: la Sonata op. 11 e un Omaggio a Marko Ruždjak. Si ascolteranno anche le Variazioni op. 61 dalla “Lucrezia Borgia” di Donizetti realizzate per chitarra dal compositore ottocentesco croato Ivan Padovec.

Il concerto è ad ingresso libero, ma con prenotazione obbligatoria al numero 0862.24262. Si raccomanda al pubblico di rispettare le normative, il distanziamento e l’utilizzo obbligatorio della mascherina. Non sarà consentito l’ingresso in sala a concerto iniziato.

Edizioni

x