« Torna indietro

Al via i corsi di formazione: a Livorno un corso di qualificazione professionale di “Saldatura a TIG”

Nell’ambito del Patto per la Formazione Locale sottoscritto il 27 luglio scorso dal Comune di Livorno insieme alla Regione Toscana e alla Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno (e riunitosi il 2 settembre a Palazzo Comunale), il Centro per l’Impiego di Livorno ha segnalato la pubblicazione del bando Mismatch, attivo fino al 30 ottobre, che dà la possibilità diiscriversi a una serie di corsi brevi di formazione, finanziati dalla Regione Toscana sul POR 2014-2020. 

I corsi, interamente gratuiti, sono rivolti a soggetti maggiorenni disoccupati, inocuppati o inattivi residenti o domiciliati in un comune della Regione Toscana e che abbiamo sostenuto un “Colloquio di Orientamento Specialistico” (A06) presso un Centro per l’Impiego.

In particolare, su Livorno è attivo da settembre il Progetto FOR.TE (FORmazione per il TErritorio), che tra i corsi presenti in catalogo vede quello, molto qualificante, di Saldatura a TIG”, uno dei metodi di saldatura più diffusi ed efficaci ma che richiede operatori altamente specializzati. La durata del corso è di 128 ore, di cui 60 di stage. L’attestato sarà rilasciato al superamento della prova finale.

Altro corso con sede di svolgimento a Livorno è quello di formazione teorico-pratica per lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (12 ore).

Gli altri corsi brevi del bandoMismatch con sede di svolgimento nei comuni della provincia sono:

• Corso di formazione per operare nell’ambito dell’assistenza familiare (220 ore di cui 80 di stage, sede di svolgimento Cecina);

• Sous chef (228 ore di cui 110 di stage, sede di svolgimento Castiglioncello);

• Operatore del benessere (268 ore di cui 110 di stage, sede di svolgimento Piombino);

• Gestione del punto cassa e del clienti (228 ore di cui 110 di stage, sede di svolgimento Portoferraio);

• Corso per conseguimento patente C (27 ore, sede di svolgimento Cecina);

• Formazione obbligatoria per addetto ad attività alimentari complesse (12 ore, sedi di svolgimento Livorno, Rosignano, Cecina, Piombino, Portoferraio).

Questi corsi sono stati inseriti nel catalogo formativo dopo un’attenta e accurata analisi dei fabbisogni formativi del territorio provinciale e tenendo conto della disponibilità delle aziende che hanno aderito al progetto e che ospiteranno i corsisti durante lo stage presso le loro strutture, in modo da garantire ottime possibilità di sbocchi professionali ai candidati che verranno selezionati. 

La selezione delle candidature saràeffettuata dal Centro per l’Impiego di Livorno e dalle Agenzie formative coinvolte nel progetto, sulla base di colloqui motivazionali e curriculum vitae. 

Le domande (compilate su moduloscaricabile da https://www.sitformazione.it/home), insieme alla documentazione richiesta, possono essere consegnate a mano, negli orari di apertura (https://www.regione.toscana.it/-/centri-per-l-impiego-di-grosseto-e-livorno#Livorno), al Centro per l’Impiego di appartenenza entro le ore 12.00 del 30 ottobre 2020.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di presentazione delle domande, sui requisiti e sui documenti da allegare, consultare il bando.

Edizioni