« Torna indietro

“Juliet ≡ Romeo”, nuovi talenti in scena venerdì al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto

Spettacolo della “sfida” alle difficoltà, allestito quasi esclusivamente online, destinato a debuttare in un teatro come non si era mai visto prima, con appena 200 posti disponibili su 1000 causa distanziamento: è “Juliet ≡ Romeo” in scena al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto venerdì 25 alle ore 21

Spettacolo della “sfida” alle difficoltà, allestito quasi esclusivamente online, con tour de force di prove negli ultimi giorni, destinato a debuttare in un teatro come non si era mai visto prima, con appena 200 posti disponibili sui 1000 esistenti per garantire il distanziamento: con “Juliet ≡ Romeo” il Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto riapre il sipario con l’orgoglio di vedere sul palcoscenico molti nuovi talenti, “scoperti” attraverso il laboratorio multidisciplinare offerto al territorio dal Comune.

L’appuntamento è per dopodomani, venerdì 25 settembre alle ore 21. Per “Juliet ≡ Romeo saranno in scena Chiara Frisone (Juliet), Alberto Zaccaro (Romeo), Michela Bonvegna, Alice Manna, Marta Sottile, Marea Mammano, Marco Blandina, Roberta Macrì, Stefania Maresca, Nino Genovese, Giorgio Galipò, Ferdinando Crisafuli, Marina Cacciola, Alice Camardella, Ninetta Napoli, Giuliana Quinci, Viviana Romano, Alice Ingegneri, Simona Anastasio, Davide Colnaghi, Dino Costa, Andrea Rappazzo, Giusy Recupero, Riccardo Ingegneri, Simone Siclari, Giacomo Cimino, Gaia Barilà, Emilia Cacciola, Aurora De Domenico, Maria Ferlazzo, Nadia Grano, Martina La Rosa, Annalisa Manfredi, Elisa Messina, Carol Minutoli, Eleonora Mondello, Ramona Muffari, Cristina Pulejo.

Messinscena pop, con musiche e canti dal vivo e incursioni video, molto liberamente ispirato all’opera di Shakespeare, lo spettacolo (biglietteria online: https://mandanici.organizzatori.18tickets.it/, biglietto unico 8 euro) è esito del laboratorio multidisciplinare voluto dalla Giunta Materia e diretto da Sasà Neri. Al fianco del regista Sasà Neri, Giulio Decembrini (direzione musicale), Alice Ingegneri (azioni coreografiche). Davide Colnaghi (dizione), Riccardo Ingegneri (combattimento scenico), Davide Caputo e Ninetta Napoli (assistenti alla regia), Simone Lo Presti (ingegnere del suono) e il service audio-luci di Danilo Auditore.

Edizioni