« Torna indietro

Premio Lions per sei tesi di dottorato di area tecnologica

Premio Lions per sei tesi di dottorato di area tecnologica. Il premio sarà consegnato lunedì 28 settembre 2020, alle 17.30, nell’Aula Magna di Ingegneria (Viale Risorgimento, 2 – Bologna), quando saranno proiettati i “pitch video” preparati dai sei finalisti.

Premio Lions per sei tesi di dottorato di area tecnologica. Il premio sarà consegnato lunedì 28 settembre 2020, alle 17.30, nell‘Aula Magna di Ingegneria (Viale Risorgimento, 2 – Bologna), quando saranno proiettati i “pitch video” preparati dai sei finalisti.

Giunto alla sua XII edizione, il premio intitolato a Claudio Bonivento ha selezionato le migliori tesi di dottorato dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Durante l’evento di premiazione, che si svolgerà a Ingegneria e sarà trasmesso anche in diretta streaming, ci sarà anche una tavola rotonda su “Dottorato di ricerca e industria: un valore aggiunto reciproco” con la partecipazione del Gruppo Giovani di Confindustria

Sei finalisti per sei tesi di dottorato, da raccontare in pochi minuti al pubblico con un video che illustra in modo semplice ed efficace l’impatto e la ricaduta del proprio lavoro di ricerca. E’ una delle caratteristiche del Premio Lions Ricerca Scientifica e Innovazione Tecnologica intitolato a Claudio Bonivento, l’iniziativa che tutti gli anni premia le migliori tesi di dottorato per contenuto scientifico, originalità, ricadute applicative e valore sociale fra quelle presentate e discusse dai dottorandi delle Scuole di Dottorato dell’Università di Bologna.

Alla premiazione saranno presenti il Prorettore alla ricerca Antonino Rotolo e il Direttore dell’Istituto Studi Avanzati Prof. Dario Braga, oltre a personalità istituzionali e del mondo industriale.

La manifestazione, condotta dalla giornalista Lisa Bellocchi inizierà con una tavola rotonda sul tema “Dottorato di ricerca e industria: un valore aggiunto reciproco”, alla quale parteciperanno i Professori dell’Alma Mater Ernesto Antonini, Daniele Vigo, Alessandra Costanzo, Marco Carricato e Massimiliano Petracci e il Dott. Michele Poggipollini, Presidente del Gruppo Giovani di Confindustria.

L’intera manifestazione sarà condotta secondo le vigenti disposizioni anti-covid e quindi il numero dei partecipanti sarà strettamente limitato agli invitati che avranno confermato la partecipazione.
La serata sarà comunque visibile in streaming collegandosi alla pagina Facebook del Lions Club Bologna.

Un comitato di esperti dell’ISA ha selezionato sei finalisti, mentre esponenti del Lions Club Bologna con il coinvolgimento del Prorettore alla ricerca, hanno contribuito ad individuare le tesi vincitrici.

Dedicato a Claudio Bonivento, professore emerito dell’Università di Bologna e membro del Lions Club Bologna, scomparso nel 2014, il Premio è supportato scientificamente dall’Area della Ricerca e dall’Istituto di Studi Avanzati (ISA) dell’Università di Bologna, economicamente e organizzativamente dal Lions Club Bologna.

La famiglia del Prof. Bonivento, che cura i rapporti con i premiati delle passate edizioni, presenterà il contributo video “Pillole del passato verso il futuro” per raccontare la storia professionale di un vincitore di alcuni anni fa.

Il Premio (in denaro) è un riconoscimento e una valorizzazione dell’impegno dei giovani nel settore della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica espresso a livello di dottorato di ricerca dell’Alma Mater: mira ad individuare ed attrarre talenti, ma anche a stimolare e favorire l’investimento nella ricerca scientifica come approccio culturale etico e morale, e investire in una crescita reale e sostenibile.

Edizioni