« Torna indietro

Milano, controlli del sabato sera alla metro di Porta Garibaldi

Milano, controlli del sabato sera alla metro di Porta Garibaldi

Sono continuati, nella serata di Sabato 26 settembre, i controlli sulle zone della Movida da parte della Polizia di Stato, che ha monitorato, in particolare, la zona di Piazza Sempione, ove non si sono registrate situazioni di criticità.

Inoltre, nella strategia, da qualche tempo adottata, di predisporre anche controlli “anticipati”, in un’ottica di prevenzione, sia sanitaria che di quegli episodi di disturbo e violenza riscontrati nelle varie zone, l’Ufficio Prevenzione Generale, con le sue varie articolazioni (Volanti, Polmetro, Unità Cinofile antidroga e per ordine pubblico), affiancate dal Reparto Mobile e da operatori della Polizia Scientifica, ha predisposto un servizio specifico, sin dalle 19.00, presso la Stazione MM di Porta Garibaldi, fermata strategica sulla linea verde, con capolinea a Gessate, che collega il capoluogo con i Comuni della provincia ed è utilizzata da molti giovani per raggiungere le zone del divertimento milanese, sulla quale spesso, anche in fase di ritorno, sono stati registrati atti di vandalismo e danneggiamenti.

Nel corso del servizio presso la indicata stazione MM:

  • sono state controllate circa 200 persone
  • un cittadino italiano del 2002 è stato tratto in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, perché trovato in possesso di circa 13 gr. Di marijuana suddivisa in 13 dosi
  • un cittadino italiano del ’99 ed un cittadino romeno del 2000 sono stati tratti in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, perché trovati in possesso di 2 gr di marijuana e 25 di hashish, sempre suddivisi in dosi
  • altri quattro giovani sono stati trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti e per questo sanzionati amministrativamente per l’uso ai sensi dell’art.75 del testo unico sugli stupefacenti
  • 27 persone sono state sanzionate per il mancato uso della mascherina
  • 155 persone sono state sanzionate, con la collaborazione del personale ATM, per mancanza del titolo di viaggio

Edizioni