« Torna indietro

due denunciati per il rogo

Tre ragazzini autori dell’incendio dei 10 motorini di ieri in centro a Firenze

Tre ragazzini autori dell’incendio dei 10 motorini di ieri in piazza Davanzati. Una mamma denuncia il figlio. Il video

Tre ragazzini autori dell’incendio dei 10 motorini di ieri in centro a Firenze. C’è una banda di ragazzini tutti con meno di 14 anni dietro l’incendio di una decina tra scooter e motorini avvenuto ieri sera in piazza Davanzati, pieno centro storico di Firenze. Uno di loro è già stato individuato.

O meglio, mentre la polizia di Stato visionava le riprese delle telecamere di videosorveglianza, la mamma di un tredicenne ha capito quanto fosse successo e ha portato il figlio dai carabinieri. Con lui potrebbero esserci altri due coetanei.

incendio motorini scooter

I ragazzini presto potrebbero finire nei guai. Pare che ad appiccare l’incendio con della benzina, sia stato un 13enne, ne farà 14 tra pochi giorni, con indosso una felpa nera che poi si è tolto per passarla a un altro che era con lui.

Altri due ragazzini presto potrebbero essere identificati tutti. Ci sono, infatti, i filmati delle telecamere ma anche quelli dei telefonini, video diventati virali sui canali social, forse postati dagli stessi autori del gesto compiuto proprio per godersi l’effetto che un incendio avrebbe fatto.

E ci sono le testimonianze di chi c’era, i racconti delle persone e forse adesso anche quello dello stesso ragazzino preso per un orecchio dalla mamma e portato in caserma.

I ragazzini con il loro gesto, oltre alla fila di motorini parcheggiati in piazza Davanzati, hanno provocato danni anche alla facciata del palazzo che ospita il cinema Odeon e la discoteca Yab Yum, oltre a una cabina interna fitta di fili elettrici.

La colonna di fumo che l’incendio ha provocato, è stata vista anche da Scandicci e Bagno a Ripoli, e faceva impressione anche da lontano.

incendio motorini scooter

Edizioni