« Torna indietro

peracchini_scuole_spezia

Coronavirus, La Spezia, Peracchini: E’ ufficiale, lunedì si torna a scuola”

Coronavirus, La Spezia, Peracchini: E’ ufficiale, lunedì si torna a scuola”

Coronavirus -“È ufficiale: lunedì si torna a scuola“. E’ l’annuncio del sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini. L’apertura delle scuole era slittata rispetto al 14 settembre a causa di un focolaio di covid che si era sviluppato in città e che ora pare in attenuazione. “Tutti hanno lavorato perché la scuola potesse ripartire puntuale e in sicurezza, adeguando gli edifici secondo le linee dettate dal Ministero e i suggerimenti dei dirigenti scolastici”.
“Dopo settimane difficili, oggi finalmente la buona notizia: il trend dei positivi e dei ricoverati è in continua discesa e la scuola può finalmente ripartire, in presenza, con serenità.
Tutte le scuole sono preparate e pronte dal punto di vista infrastrutturale e sanitario per garantire il benessere degli studenti, delle famiglie e di tutto il corpo docente e non” – dice Peracchini.

“I controlli delle forze dell’ordine, soprattutto nei plessi scolastici, saranno severi, perché non possiamo permetterci di tornare indietro: accompagniamo i bambini a scuola con responsabilità, indossando la mascherina sempre e correttamente” è l’appello del sindaco.
Rimangono in vigore, come da ordinanza di Regione Liguria fino al 4 ottobre compreso, il divieto di manifestazioni pubbliche e private, divieto di pubblico nei singoli eventi sportivi di minor entità e l’obbligo della mascherina sempre.

Con l’ordinanza regionale con cui si autorizza l’apertura delle scuole è deciso anche che i locali potranno rimanere aperti anche dopo la mezzanotte, che possono riaprire le aree gioco attrezzate in parchi, ville e giardini, i centri culturali e sociali e i circoli ludico ricreativi; decadono anche le misure restrittive speciali previste per il quartiere umbertino. Possono riprendere anche gli sport di contatto e di squadra

Edizioni