« Torna indietro

tragedia a sesto calende

Terribile schianto sulla Campi-Guagnano, incidente mortale per anziano contadino

L’estate è ormai terminata, ma anche quest’autunno si apre con un terribile incidente mortale che è costato la vita ad un anziano contadino di 70 anni. Dopo i tanti incidenti sulle strade salentine avvenute negli scorsi mesi, quindi, ancora un episodio fatale. Lo spaventoso sinistro è avvenuto intorno alle 10 di questa mattina sulla strada provinciale che da Campi Salentina conduce a Guagnano. Lo scontro è stato terrificante ed è avvenuto in modo totalmente frontale tra un furgone e l’apecar su cui era alla guida la vittima. Il povero agricoltore 70enne, Francesco Elia di Squinzano, ha perso la vita sul colpo, tanto da rendere inutili i soccorsi dei sanitari del 118 che sono arrivati sul posto, allertati da alcuni automobilisti di passaggio che si sono trovati davanti alla bruttissima scena.

Incidente mortale sulla provinciale, la dinamica dei fatti

In una strada di solito molto trafficata, per motivi ancora tutti da chiarire, l’apecar si è scontrato sul furgone, terminando la sua corsa fuori dalla carreggiata. Da lì in poi si sono perse tutte le speranze di poter salvare la vita all’uomo, anche perché lo scontro è stato davvero violentissimo, tanto da farlo sbalzare dall’abitacolo. Toccherà ai Carabinieri della Compagnia di Campi Salentina, accorsi sul posto subito dopo, ricostruire la dinamica dell’ incidente mortale ed accertarne anche eventuali responsabilità. Per il momento, ma si tratta soltanto di una ipotesi da confermare con gli accertamenti, l’Apecar potrebbe essere stata colpita in pieno dall’autocarro mentre stava cercando di immettersi sulla statale, ma quello che è successo è ancora tutto da stabilire e sarà compito dei militari fare chiarezza sull’incidente mortale. Si allunga la striscia di morti sulle strade che nei periodi caldi dell’anno purtroppo vede sempre una tendenza in crescita, anche se i dati del 2020 ci dicono che, rispetto agli anni passati, l’incidenza di quest’anno è decisamente più bassa.

x