« Torna indietro

Senza categoria

Mineo, senza patente ed assicurazione in giro per cercare “ferro”, denunciati padre e figlio

I Carabinieri della Stazione di Mineo hanno denunciato un 49enne ed un 20enne, di Catania e rispettivamente padre e figlio, per mancata iscrizione all’Albo per lo svolgimento delle attività di raccolta e trasporto di rifiuti

I Carabinieri della Stazione di Mineo hanno denunciato un 49enne ed un 20enne, di Catania e rispettivamente padre e figlio, per mancata iscrizione all’Albo per lo svolgimento delle attività di raccolta e trasporto di rifiuti, mancata iscrizione all’attività di gestione rifiuti, violazione degli obblighi di comunicazione dei registri e dei formulari, porto di oggetti atti ad offendere e, solo per il più giovane, guida senza patente in condizioni di recidiva.

I militari erano impegnati in un servizio di perlustrazione del territorio quando hanno notato tra le strade di campagna della piana di Mineo un furgone Iveco Daily carico di rifiuti ferrosi ed elettrodomestici in disuso.

Hanno così proceduto al controllo delle due persone a bordo del veicolo che, già preliminarmente, risultavano essere sprovvisti di ogni autorizzazione e che il più giovane, in particolare, non solo era privo della patente di guida perché mai conseguita, ma anche recidivo a tale violazione mentre il furgone, che è stato sequestrato, era oltretutto privo di copertura assicurativa.

Nel corso del controllo, inoltre, i militari hanno rinvenuto un’accetta metallica con il manico in ferro e 2 mazzette metalliche il cui porto era ingiustificato.

Edizioni