« Torna indietro

compraverde veneto

Compraverde Veneto, premiati il Comune di Verona e Novatek

La Novatek di Bosco Chiesanuova ha ricevuto oggi il premio CompraVerde Veneto come impresa privata sostenibile, nel corso di “Compraverde BuyGreen”, forum regionale giunto alla sua quarta edizione ed inaugurato questa mattina, nel Palazzo della Regione (Grandi Stazioni) a Venezia.

Novatke è stata premiata per la ricerca innovativa nell’ambito delle energie rinnovabili con l’utilizzo dell’energia geotermica per la riduzione dei consumi energetici e dell’impatto ambientale.

Il Comune di Verona si è aggiudicato lo stesso premio nella categoria stazioni appaltanti sostenibili, per l’impegno e l’interesse alla tematica degli acquisti verdi. In particolare è stato premiato il servizio di disinfestazione e deratizzazione effettuato dall’Amministrazione, il cui bando è stato giudicato il migliore “bando verde”.

Il premio al Comune di Verona, ricevuto dal consigliere delegato alla Tutela degli Animali Laura Bocchi

Una ricerca condotta da Cuoa Business School e Fondazione Nord Est (anno 2019) ha rilevato, invece, il livello di diffusione e consapevolezza sul tema della sostenibilità ambientale e sociale a nordest. Negli ultimi tre anni il 62% delle imprese ha intrapreso almeno cinque politiche volontarie legate alla sostenibilità ambientale e quelle intraprese con più frequenza sono riconducibili a: risparmio energetico e riduzione dei consumi (65%); investimenti in tecnologie e attrezzature rispettose dell’ambiente (63%); riduzione degli imballaggi (54%); riduzione dei rifiuti (57%).

Grazie ad uno studio condotto dalla CGIA di Mestre sono emersi dati interessanti sullo stato di salute del tessuto produttivo Veneto.

– E’ da ricomprendere nelle categorie colpite dal lockdown anche il comparto turistico che ha risentito, soprattutto nel terzo mese, di un crollo della domanda internazionale contribuendo in maniera significativa alla definizione della stima del PIL, che nel 2020 si attesterà attorno ad un -10,6%.

– 43mila è il numero di imprese venete che tra il 2015 ed il 2019 ha effettuato degli eco-investimenti, collocando la Regione del Veneto al secondo posto  nella graduatoria italiana per numerosità di aziende che investono in prodotti e tecnologie green.

– La Regione del Veneto risulta la regione italiana con la più alta percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, numero cresciuto negli anni attestandosi nel 2018 al 74%. Alla leadership veneta si aggiungono anche i primati provinciali di Treviso (87,3%) e Belluno (83,4%). Tra le città metropolitane Venezia è al primo posto con il 69,1%.

Edizioni