« Torna indietro

Viabilità: da domani modifiche alla circolazione nella zona di Colle Sapone

Viabilità: da lunedì 5 ottobre lavori nell’area di accesso all’autostrada A24-casello L’Aquila Ovest

Inizieranno lunedì 5 ottobre i lavori per il miglioramento della viabilità nell’area del casello autostradale dell’Aquila ovest. Lo rende noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alle Opere pubbliche, Vittorio Fabrizi.

Gli interventi, che porteranno alla realizzazione di un anello, interesseranno nei primissimi giorni l’assetto interno della viabilità di accesso al casello dell’Aquila Ovest. “Questo – hanno spiegato Biondi e Fabrizi – non comporterà interruzione del traffico, ma gli automobilisti che entreranno o usciranno dall’A24 utilizzando il casello dell’Aquila Ovest dovranno prestare la massima attenzione al cantiere”.

Il settore Opere pubbliche ha stimato che nella seconda parte della prossima settimana i lavori coinvolgeranno invece i tratti di strada che innestano sulla statale 17. “Pertanto – precisano Biondi e Fabrizi – presumibilimente da giovedì 8 ottobre, e comunque sarà dato tempestivo avviso all’utenza, l’accesso e l’uscita dall’autostrada potranno avvenire esclusivamente sulla statale 80, per circa tre settimane. Successivamente, il cantiere si sposterà sul versante della statale 80 e pertanto, sempre per tre settimane circa, saranno interdetti accesso e uscita dalla stessa statale 80 e l’autostrada sarà fruibile solo dalla statale 17”.

Per la realizzazione del progetto relativo all’anello dell’Aquila Ovest, che fa parte del terzo lotto di lavori finalizzati a rendere più funzionale la viabilità all’ingresso ovest del capoluogo d’Abruzzo, il Comune ha stanziato 1 milione e 200mila euro.

“Ci scusiamo fin d’ora per il disagio che verrà arrecato in questo periodo di lavori in una parte della città particolarmente interessata dal traffico veicolare – hanno concluso il sindaco Biondi e l’assessore Fabrizi – ma si tratta di un progetto assolutamente strategico per eliminare congestioni e pericoli in un’area dove era indispensabile rendere la viabilità più sicura e agile. Inoltre, questi lavori rappresentano il completamento del nodo viario di viale Corrado IV”.

Edizioni