« Torna indietro

Colnago Cycling Festival, edizione 2020

Sport e divertimento a Desenzano con il Colnago Cycling Festival

Desenzano del Garda ospita come di consueto il Colnago Cycling Festival. La città e tutto il lago si animano per tre giorni, con sport e divertimento a farla da padrone…

Sport e divertimento: questa la formula ormai collaudata del Colnago Cycling Festival, l’appuntamento ciclistico più importante e atteso del Lago di Garda. Quest’anno, rinviata la data di aprile causa lockdown, la Kermesse  si è spostata nei primi giorni di ottobre. Un momento di sport, ma anche di aggregazione e di turismo: in questo senso la manifestazione è nei fatti un importante contributo per il turismo gardesano  in una stagione non esattamente felice.

La formula 2020

Formula vincente non si tocca: seguendo questo credo la manifestazione ha mantenuto le sue caratteristiche di forma e di modalità di svolgimento ormai rodate e capaci di garantire spettacolo e divertimento. Sono state però  adottate alcune misure necessarie di contenimento e di protezione dovute all’emergenza sanitaria. In questo senso il Comitato Organizzatore ha adottato un protocollo sanitario capace di garantire lo svolgimento della manifestazione in un contesto di sicurezza e tranquillità: la tutela dei partecipanti  e del pubblico è prioritaria e di fondamentale importanza per la buona riuscita dell’evento.

Desenzano: tra biciclette, giochi e banchetti

Il week end del 2, 3 e 4 ottobre regala una Desenzano viva e spensierata. Dopo la pioggia di venerdì anche il tempo sembra girare a favore della manifestazione e la sensazione è molto bella. Turisti in bicicletta per la città, un flusso ordinato e colorato a visitare gli stand tecnici, gente nei Bar e nei ristoranti, negozi aperti. In una parola vita, dopo mesi di forzata clausura. Un binomio di festa e sport che, anche fuori stagione, ha un fascino particolare. Vi è di tutto alla Colnago, professionisti, ciclisti amatoriali, bambini, curiosi che si incontrano e contribuiscono come partecipanti attivi a creare un’atmosfera davvero speciale.  In chiusura, come da tradizione, la Gran Fondo della domenica che ogni anno si snoda su percorsi impegnativi per gli atleti ma anche capaci di regalare panorami mozzafiato.

Oltre ogni difficoltà

Ad aprile 2020 l’enorme lavoro dell’organizzazione stava per concretizzarsi, era tutto pronto, ma il successivo annullamento ha messo fine alla manifestazione. Il danno economico è stato ingente, ma il sostegno degli atleti, dei partecipanti, degli sponsor e delle istituzioni ha riportato alla luce la voglia di riscatto e l’entusiasmo che ha permesso e permetterà lo svolgimento del Colnago Cycling Festival nel nuovo week end del 2, 3, 4 ottobre 2020. Il Sindaco di Desenzano del Garda Guido Maliverno ha speso parole significative, che ben rendono l’idea della situazione: “Ringrazio Ernesto Colnago per essere qua oggi, dimostrandoci ancora una volta un grande amore per la città che l’ha adottato, Desenzano del Garda, e contribuendo così alla realizzazione dell’evento che porta il suo nome, legato alla nostra città, che permetterà ancora una volta di dimostrare la nostra accoglienza gardesana ed essere una vetrina internazionale”. 

Le parole di Ernesto Colnago

Le parole del  Cavalier Ernesto Colnago sono la sintesi di questa forte volontà di “fare” e di un legame speciale con il Lago di Garda:  “E’ quarant’anni che prima con mia moglie e adesso con i miei famigliari, trascorriamo momenti di relax qua sul Garda – dice Colnago – e l’evento Colnago Cycling Festival prima di essere stato organizzato a Desenzano ha toccato Miami, San Diego, Beverly Hill, San Paolo, ma qui ha trovato radici e casa come me. Dopo questa emergenza sanitaria vogliamo contribuire a regalare serenità e normalità attraverso un week end di festa come il Colnago Cycling Festival”. Anche quest’anno, anche nella difficoltà, la Manifestazione si è svolta. E, come sempre, tutti i presenti potranno dire ricordando le emozioni provate e i panorami del Garda, “Io c’ero”.

Edizioni