« Torna indietro

La C del Matelica è una favola. Battuto anche il Feralpi. Primi in classifica

​​Che squadra quella di Colavitto! Chi avrebbe mai immaginato che la matricola marchigiana si sarebbe trovata dopo due turni​​ di campionato – e poi piuttosto impegnativi – a comandare la classifica? Ieri all’Helvia Recina di Macerata si respirava l’entusiasmo delle grandi occasioni, dopo aver rimontato e chiuso con un eloquente 3 a 1 l’esperta di categoria FeralpiSalò. ​​Domenica scorsa, all’esordio in serie C, i biancorossi erano addirittura andati ad espugnare Trieste, di fronte a una delle candidate più serie alla vittoria finale.

Un sogno che si concretizza, ma è tutto merito dei ragazzi di Colavitto e dei troppi errori in fase difensiva ​dei bresciani. La Feralpi era partita con il piede giusto con il gol di Miracoli​, ma la formazione del presidente Canil non si è fatta sorprendere e ha pareggiato con un tiro di Bordo che ha ingannato il portiere De Lucia.

Proprio all’inizio di ripresa una micidiale doppietta di Balestrero​, su errori in uscita e un corto rinvio della difesa ospite, ha chiuso il conto, nonostante il Feralpi si sia riversato all’attacco con De Cenco e Gavioli, che in mischia ha colpito un palo che avrebbe riacceso la gara. Rimpianti per la squadra di Pavanel, ma il Matelica è forte e coriaceo e tutti dovranno avere a che fare con la terribile matricola.

Il tabellino.

Matelica. Cardinali, Fracassini, Di Renzo, Da Santis, Bordo, Volpicelli (78’ Rossetti), Leonetti (87’ Peroni), Balestrero, Cason, Moretti, Calcagni (75’ Pizzutelli). All: Colavitto.

​Feralpi.De Lucia, Bergonzi, Bacchetti, Guidetti (38’ Gravioli), Miracoli, Ceccarelli (59’ Scarsella), Legati, D’Orazio, Carraro, Morosini (59’ De Cenco), Rizzo (75’ Brogni). All: Pavanel.​

Marcatori​: 25’ Miracoli, 38’ Bordo, 3’ e 22’ st Balestrero.

Edizioni