« Torna indietro

Catania, martedì si presenta il concorso “Trasforma il tuo quartiere”

Catania, martedì si presenta il concorso “Trasforma il tuo quartiere”

Martedì 6 ottobre 2020 alle ore 10,00 all’auditorium Concetto Marchesi al Palazzo della Cultura di Catania si presenterà il Concorso di Arte Pubblica “Trasforma il tuo quartiere”.

Catania Rete Gas SpA lancia un progetto di Arte Pubblica, inserito nella programmazione di Emergence Festival a cura di Giuseppe Stagnitta, con il patrocinio dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione e dei Beni Culturali del Comune di Catania diretto dall’Assessore Barbara Mirabella: un concorso di Arte Pubblica atto a riqualificare le Cabine di riduzione pressione gas distribuite in tutta la città attraverso l’arte pubblica con l’obiettivo di trasformare, per valorizzare attraverso interventi urbani, piccole imperfezioni che la strada offre.

Ascoltare la comunità e i suoi bisogni, non dovrà tradursi in interventi sterili di semplice “abbellimento”, il costo sociale di un “ascolto mancato” della comunità potrebbe definire l’arte contemporanea negli spazi pubblici come una risposta svelta e superficiale di azione sul territorio.

Il bando, infatti, è rivolto ai giovani della città (nello specifico agli studenti delle scuole secondarie di primo livello di Catania) e ha come obiettivo quello di coinvolgere attivamente i ragazzi nel processo di riappropriazione/personalizzazione del proprio territorio, che vivono giornalmente, cercando di sviluppare in loro un’osservazione critica del paesaggio e una consapevolezza nuova del vissuto degli spazi pubblici, intesi come spazi di tutti.

Per l’anno 2020 verranno realizzate n.12 cabine di riduzione pressione gas della città che sarà divisa in sei aree: due cabine in ogni area per due scuole finaliste per ogni area.

Il concorso prevede, dunque, la selezione di 12 progetti finalisti, che avranno la possibilità di realizzare la propria opera su cabine di riduzione pressione gas della città di Catania del proprio territorio di appartenenza, e di 6 menzioni speciali che prenderanno parte, insieme ai finalisti, alla mostra collettiva che si realizzerà nella sala Lettere del Museo Platamone di tutti i bozzetti scelti.

La selezione delle opere sarà effettuata da una giuria composta da esperti: Barbara Mirabella (Assessore alla Pubblica Istruzione e ai Beni Culturali del Comune di Catania), Fabio Rallo (Presidente Catania Rete Gas SPA), Antonio Presti (Imprenditore e mecenate fondatore della Fonazione di Fiumara d’Arte), Giuseppe Stagnitta (Psicologo dell’Arte e ideatore e curatore di Emergence Festival) e Pao (Street Artist italiano di Fama Internazionale).

Ogni scuola finalista potrà incontrare prima di procedere nel lavoro sulla cabina l’artista così per apprendere delle tecniche di realizzazione dell’opera e risolvere eventuali dubbi sul lavoro.

L’apertura del bando è prevista il 12 ottobre 2020, la scadenza della presentazione dei bozzetti il 30 novembre 2020 e nella prima settimana di dicembre 2020 la realizzazione delle opere pubbliche. Il 29 gennaio 2021 si inaugurerà una mostra colletti mostra collettiva dei 12 progetti finalisti e i 10 progetti menzioni speciali nella sala lettere del Palazzo della Cultura di Catania.

Edizioni