« Torna indietro

spaccio

Lo spaccio inarrestabile nonostante i controlli serrati dei carabinieri

Fermati per per spaccio dai carabinieri. Un’attività che non trova mai sosta.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), in Capodrise (CE), nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di C.G. , cl. 1988, e D.S.F. cl. 1983, entrambi residenti a Marcianise.

I militari dell’Arma hanno intercettato i due in via Roma, dove con atteggiamento sospetto stavano cercando di nascondere degli oggetti alla vista dei carabinieri.

A seguito di perquisizione personale, infatti, sono stati trovati in possesso di involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo  marijuana  e   hashish  per un peso complessivo di  14 gr.  circa e la somma  in contanti pari a euro 70,00, ritenuta provento dell’attività illecita.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

I due, invece, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Edizioni