« Torna indietro

wifi Italia

WiFi Italia il sopralluogo dell’assessore Romagnuolo per essere operativi entro fine anno

Il Progetto WiFi Italia sta diventando una realtà a Pignataro Maggiore con il sopralluogo dell’assessore Romagnuolo.

Il Progetto WiFi Italia sta diventando una realtà a Pignataro Maggiore.

Infatti, questa mattina l’assessore del Comune di Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta, Vincenzo Romagnuolo, insieme ai tecnici della società incaricata, ha effettuato un sopralluogo per rendere esecutivo il Progetto WIFI ITALIA promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico che ha l’obiettivo di permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

“Tra qualche mese – ha spiegato il sindaco Magliocca – saranno installati i primi dei sei access point previsti per il nostro territorio. ll nostro auspicio è quello di rendere utilizzabili tutte le aree wifi entro la fine dell’anno”.

Il progetto wifi Italia

589 i Comuni con hotspot installati

4966 gli hotspot sul territorio nazionale, comprese le reti federate.

1326 i comuni che hanno firmato le convenzioni con Infratel (compresi gli ospedali, 1181 solo comuni)

3199 i comuni che hanno aderito al Progetto Piazza Wifi Italia (compresi gli ospedali, 3045 solo comuni)

375.536 gli utenti dell’app wifi.italia realizzata per collegarsi gratuitamente alla rete in tutta Italia.

Mai come in questi mesi di emergenza Covid 19 si comprende l’importanza di servizi di rete efficienti e diffusi su tutto il territorio; perciò è utile che i comuni si registrino online alla piattaforma per richiedere gli hotspot gratuiti a cui i cittadini possono collegarsi, scaricando gratuitamente l’APP WiFi Italia

Edizioni