« Torna indietro

AUTUMNRUN RENDE TREVISO CAPITALE DELL’INNOVAZIONE

A Treviso nasce la AutumnRun, una manifestazione non competitiva aperta a tutti i runners che proporrà tre corse su altrettante distanze, utilizzando la tecnologia elaborata da RunBull, l’innovativa app che ha debuttato lo scorso 12 giugno, in occasione della “Corritreviso Virtuale”, raccogliendo oltre 600 partecipanti ed apprezzamenti da tutta Italia.

A Treviso nasce la AutumnRun, una manifestazione non competitiva aperta a tutti i runners che proporrà tre corse su altrettante distanze, utilizzando la tecnologia elaborata da RunBull, l’innovativa app che ha debuttato lo scorso 12 giugno, in occasione della “Corritreviso Virtuale”, raccogliendo oltre 600 partecipanti ed apprezzamenti da tutta Italia.

La formula è semplice: la AutumnRun si svolgerà nel periodo compreso tra il 9 ottobre e il 1° novembre.  E’ una sorta di mini-circuito in cui ogni atleta avrà a disposizione tre distanze: mezza maratona, 10 e 3 chilometri. Potrà correrle su un percorso libero (in una qualsiasi località mondiale) oppure sui tre tracciati misurati in Restera a Treviso per consentire ai runners di avere un riferimento preciso sulla distanza percorsa. 

La partecipazione è gratuita, non è previsto un orario di partenza e i risultati, per ogni distanza, saranno visibili in tempo reale non appena la prova sarà automaticamente acquisita dagli smartphone o device dei partecipanti dotati della app RunBull.

Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti in estate da RunBull e grati alla sensibilità che ha dimostrato la Corritreviso decidendo di adottare la nostra app per ledizione virtuale della gara – commenta Andrea Manzo, ideatore di RunBull –. Dal lancio del 12 giugno a oggi, abbiamo consentito a più di 5 mila podisti di correre con la nostra tecnologia, suscitando lattenzione mediatica e il plauso di numerosi atleti délite. Basti pensare che il 12 settembre lazzurro Eyob Faniel ha virtualmente realizzato il record italiano sui 10 km su strada, utilizzando come strumento danalisi proprio RunBull”.  

Organizzata in collaborazione con la Corritreviso, Ia AutumnRun si svilupperà secondo un calendario ben preciso: dal 9 al 18 ottobre sarà possibile correre la 10 chilometri, dal 16 al 25 ottobre toccherà alla mezza maratona. Il 30, 31 ottobre e il 1° novembre entrambi gli eventi saranno riaperti per dare la possibilità ai partecipanti di riprovare la distanza e migliorarsi. Per l’intero periodo (dal 9 ottobre al 1° novembre) sarà invece possibile correre la prova sulla distanza dei 3 chilometri.  

Lobiettivo delliniziativa – continua Manzoè triplice: stimolare i podisti fornendo loro un obiettivo concreto; valorizzare le bellezze del territorio, e la Restera è un autentico paradiso per i podisti; creare relazioni che possano transitare dal mondo virtuale a quello reale, non solo in ambito interpersonale ma anche grazie allinterazione con le realtà locali che supportano liniziativa”.

Per raggiungere questi obiettivi la AutumnRun, utilizzerà la tecnologia RunBull, nata tra Montebelluna e Parma, e oggi compatibile con Garmin e Suunto, che consente di visualizzare i risultati in tempo reale e dare informazioni inedite sull’influenza del clima e dell’altimetria sulla prestazione.

In occasione della AutumnRun verrà inoltre introdotta la nuova sezione Social di RunBull che permetterà a tutti i partecipanti di interagire tra loro, incitarsi, e perché no, conoscersi magari proprio lungo le rive del Sile. Sia pur rispettando la necessità di evitare ogni tipo di assembramento così come previsto dalle normative in materia di contenimento del Covid-19.

Con modalità casuali, verranno destinati ai partecipanti che correranno la prova nel territorio di Treviso, 10 pettorali per la prossima edizione della Corritreviso, e tutti i podisti, indipendentemente dalla località in cui correranno, avranno accesso ad offerte speciali messe a disposizione da Passsport, negozio specializzato per il running con sedi a Signoressa (TV) e Busche (BL).

Hashtag di riferimento per valorizzare l’iniziativa sui social network e condividere foto e commenti con l’app RunBull: #runbull #corritreviso #iocorroatreviso

Edizioni