« Torna indietro

curva dei contagi

Nuova impennata dei contagi, +548 casi. In provincia di Firenze ben 150 in più. Uno su 5 ha meno di 20 anni

Nuova impennata dei contagi, +548 casi oggi sabato 10 ottobre. Boom a Firenze: 150 casi in più. In Toscana sono 17.643 i casi di positività al Coronavirus, 548 in più rispetto a ieri (430 identificati in corso di tracciamento e 118 da attività di screening). I nuovi casi sono il 3,2% in più rispetto al totale del giorno precedente.

150 casi in provincia di Firenze, di cui 32 in zona empolese

Bagno a Ripoli 7
Barberino Tavarnelle 2
Calenzano 8
Campi Bisenzio 16

Fiesole 1
Figline e Incisa 5

Firenze 22
Greve in Chianti 19

Impruneta 2
Lastra a Signa 1

Pelago 2

Reggello 1

Rignano sull’Arno 2
San Casciano Val di Pesa 9
Scandicci 6
Sesto Fiorentino 6
Signa 9

32 casi in zona empolese
Capraia e Limite 4

Castefiorentino 2

Cerreto Guidi 1

Certaldo 4
Empoli 9
Fucecchio 7

Gambassi Terme 2
Montelupo Fiorentino 3

Impennata di contagi, ma anche i guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 10.830 (61,4% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 828.114, 11.237 in più rispetto a ieri. La percentuale di positivi tra le 7.878 persone testate oggi è pari al 7%.

Gli attualmente positivi sono oggi 5.640, +10,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 190 (20 in più rispetto a ieri), di cui 30 in terapia intensiva (stabili). Oggi non si registrano nuovi decessi.

Con l’impennata di oggi, l‘età media dei 548 casi sale 41 anni circa (il 20% ha meno di 20 anni, il 25% tra 20 e 39 anni, il 37% tra 40 e 59 anni, il 14% tra 60 e 79 anni, il 4% ha 80 anni o più).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri: sono 4.998 i casi complessivi ad oggi a Firenze (150 in più rispetto a ieri), 1.177 a Prato (83 in più), 1.203 a Pistoia (33 in più), 1.625 a Massa (13 in più), 2.141 a Lucca (63 in più), 2.136 a Pisa (103 in più), 892 a Livorno (22 in più), 1.462 ad Arezzo (39 in più), 791 a Siena (31 in più), 668 a Grosseto (11 in più). Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

L’impennata di oggi ha portato a 266 i casi riscontrati nell’Asl Centro, 201 nella Nord Ovest, 81 nella Sud est.

Complessivamente, 5.450 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (499 in più rispetto a ieri, più 10,1%).

Con l’impennata di oggi sono 12.434 (738 in più rispetto a ieri, più 6,3%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 4.382, Nord Ovest 5.109, Sud Est 2.943).

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti COVID oggi sono complessivamente 190 (20 in più rispetto a ieri, più 11,8%), 30 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri).

Le persone complessivamente guarite sono 10.830 (29 in più rispetto a ieri, più 0,3%): 370 persone clinicamente guarite (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 10.460 (29 in più rispetto a ieri, più 0,3%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.

Nonostante l’impennata di casi, oggi non si registrano nuovi decessi. Restano quindi 1.173 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 423 a Firenze, 54 a Prato, 84 a Pistoia, 181 a Massa Carrara, 149 a Lucca, 97 a Pisa, 65 a Livorno, 53 ad Arezzo, 33 a Siena, 25 a Grosseto, 9 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Si ricorda che tutti i dati saranno visibili dalle ore 18.30 sul sito dell’Agenzia Regionale di Sanità a questo indirizzo: www.ars.toscana.it/covid19

Edizioni