« Torna indietro

Buoni Spesa Covid: scoperti 86 truffatori, danni per 25 mila euro

Dichiarano il falso per ottenere buoni spesa introdotti per l’emergenza covid ma i carabinieri li denunciano. Questo quanto accaduto a 86 persone, tra i quali 61 cittadini di Taurianova e 14 di Molochio, scoperti dai militari di Taurianova nell’ambito dell’operazione di controllo “Dike 2”, che per vedersi assegnati i buoni spasa covid, del valore che va da 100 a 600 euro, attestavano, tra le altre cose, falsa residenza o inesatta composizione del nucleo familiare. Il danno erariale complessivo è stato stimato in circa 25.000 euro.

Edizioni