« Torna indietro

Nei guai il celebre ristorante Fourghetti di Bologna. Ma Barbieri non c’entra

Anche la società proprietaria del celebre ristorante bolognese “Fourghetti” è tra quelle sequestrate dalla Guardia di Finanza di Milano nell’ambito dell’operazione Take Over. Si contestano alla società, secondo quanto riportato da Repubblica, reati fiscali rilevanti (36 milioni di euro sono state complessivamente confiscati): il sistema prevedeva che alcune società si caricassero dei debiti delle aziende in questione, per poi, tramite fatture false e transazioni fittizie, essere ricompensate dai crediti erariali.

I giudici hanno così dato mandato di sequestrare 88 società e indagano 103 persone, tra le quali, è bene precisarlo, non c’è l’anima e il cuore di Fourghetti, lo chef Bruno Barbieri, noto per essere giudice nel programma televisivo Masterchef.

Barbieri dal ristorante se n’è già andato, dopo quattro anni in cui lo ha lanciato e pubblicizzato in ogni forma. Lo chef ha lasciato tutto al suo numero due, Erik Lavacchielli, dichiarando al momento di andarsene: “Sono stati quattro anni bellissimi. Oggi si chiude un capitolo della mia storia e se ne apre un altro per un giovane e brillante chef”.

Edizioni