« Torna indietro

Falcomatà dalla pagina Fb della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Morte Santelli, Falcomatà invita al rispetto: “è il momento del silenzio”

Lo conosco. Il freddo alle ossa e i colori tutto intorno improvvisamente grigi“- con queste parole il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ricorda Jole Santelli e il dolore che ha colpito la famiglia della governatrice.

Lo conosco il chiasso, i bisbigli, i fiumi di persone intorno e la sensazione di essere solo. Lo conosco il vuoto, i rumori stereotipati di chi ti saluta; conosco le smorfie, l’imbarazzo, la commozione finta e vera“.

Il sindaco, riconfermato per il secondo mandato in città, ricorda il dolore della scomparsa del padre Italo, continuando: “Conosco gli interrogativi macabri di quelli che pensano già a come affrontare i mesi successivi e conosco l’imbarazzo finto nel dire che comunque bisogna iniziare a pensarci. Conosco tutto questo cinema, conosco tutti gli attori“.

Così, Falcomatà invita al rispetto del dolore: “E in queste ore li sto rivedendo e rivivendo. Fermatevi, per favore. Bisogna avere rispetto per le persone, per il loro dolore, serve rispetto per la morte. Questo è il momento del silenzio e forse anche io sto scrivendo troppo”.

Edizioni