« Torna indietro

Come cambiare gli sfondi per WhatsApp

È, già da qualche anno, l’app di messaggistica istantanea maggiormente utilizzata in Italia ed una delle più scaricate in tutto il mondo. WhatsApp nasce per consentire lo scambio istantaneo di messaggi vocali, file multimediali e video in modo gratuito, se si ha una connessione alla rete internet alla quale agganciarsi.
L’ambiente di chat della app è ormai noto a tutti, cosa che forse non molti sanno è che lo sfondo può essere anche personalizzato. In sostanza è possibile cambiare lo sfondo di WhatsApp delle chat e della tastiera. E lo si può fare con un ampio livello di personalizzazione, andando a scegliere se utilizzare, come sfondo, un’immagine o foto presente nella propria galleria del telefono; un colore a tinta unita per fare uno sfondo neutro; uno sfondo predefinito.

Come cambiare lo sfondo della chat WhatsApp
Un vezzo di carattere estetico più che altro, per chi dovesse essere stufo di avere il medesimo sfondo su tutte le  conversazioni di WhatsApp. Ognuna può avere un carattere differente così da riposare gli occhi e fornire un tocco di personalizzazione al proprio telefono. Come fare per modificare gli sfondi per WhatsApp?
Tutto quello che si deve fare è connettersi alla app sul proprio telefono, andare quindi sulla voce ‘impostazioni’ e quindi su quella ‘chat’. Da qui si potrà arrivare a modificare poi la voce ‘sfondo’. Per cambiare è possibile poi valutare varie soluzioni, ovvero:

  • Sfondi predefiniti, che va a ripristinare il wallpaper originale;
  • Libreria sfondi, che collega al Play Store per scaricare sfondi;
  • Galleria, che rimanda alla propria gallery di foto ed immagini sul telefonino;
  • Colore a tinta unica, per chi volesse uno sfondo neutro di un unico colore.

In linea generale per trovare sfondi gradevoli e divertente da utilizzare per le proprie conversazioni su WhatsApp è possibile far ricorso ad alcuni siti che ne offrono una ampia carrellata. Sfondi già pronti da scaricare, a tema, magari riferiti a personaggi famosi, serie tv, sportivi, cantati ecc…
Come alternativa si può fare tutto in autonomia, ovvero scegliere di usare come sfondo una foto presente sul proprio telefono, magari scattata in prima persona, o una immagine alla quel si è particolarmente legati.  

Edizioni

x