« Torna indietro

Fondi, violenza di gruppo su una minorenne: arrestati tre cittadini indiani

Sono accusati di violenza sessuale di gruppo aggravata dalla minore età della vittima i tre uomini stati arrestati ieri dalla polizia.

Vittima degli abusi una bimba di soli 12 anni nel periodo compreso tra marzo ad aprile 2020, quindi durante la quarantena.

I fatti si sarebbero verificati a Fondi e la denuncia alle forze dell’ordine è stata presentata dalla mamma della piccola.

Immediate sono partite le indagini ed è stato eseguito oggi un provvedimento di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Latina a carico di 3 cittadini di nazionalità indiana.

I tre uomini, in attesa di regolarizzare la loro posizione sul territorio italiano, erano ospiti nella casa assieme alla dodicenne ed alla sua famiglia.

Secondo l’accusa, avrebbero approfittato dell’assenza del padre che usciva per lavoro, per abusare sessualmente, ed in diverse occasioni, della minorenne. Non solo, le avrebbero anche intimato il silenzio pena pesanti ripercussioni.

I poliziotti hanno ascoltato la vittima in un ambiente protetto. La ricostruzione degli accadimenti della bimba è stata precisa e puntuale e confermata dagli accertamenti medico legali.

Tutti e tre i presunti responsabili sono stati rintracciati e arrestati dai poliziotti della Squadra Mobile.

Edizioni

x