« Torna indietro

droga

Ruba profumi per 500 euro, arrestata peruviana irregolare

Ruba profumi per 500 euro in un negozio del centro. Ma viene arrestata dai carabinieri. L’episodio è accaduto ieri in via de’ Calzaiuoli.

Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Firenze Uffizi hanno arrestato M.E.R.B., peruviana, 55 anni, per aver rubato alcuni articoli un negozio di via dei Calzaiuoli.

In particolare un addetto alla sicurezza aveva notato che la donna era entrata all’interno del negozio in compagnia di un complice e che sin da subito i due compivano dei movimenti sospetti, guardandosi intorno come per accertarsi che nessuno li stesse osservando.

In particolare i due hanno preso di mira il reparto profumeria. Proprio qui l’uomo ha iniziato a prelevare dei profumi dallo stand espositivo e li metteva all’interno della borsa della donna.

Una volta preso quanto loro interessava, la coppia si è allontanata dal reparto, e si è diretta verso l’uscita. I due erano riusciti anche ad oltrepassare le barriere antitaccheggio, che non avevano suonato.

Proprio mentre stavano per uscire dal negozio, l’addetto alla sicurezza ha fermato la donna, la quale aveva con sé la refurtiva, mentre l’uomo era riuscito a fuggire correndo in direzione di via del Corso.

E’ stato in quel momento che sono arrivati i carabinieri della stazione di Firenze Uffizi in un servizio di pattuglia proprio nel pressi del negozio. I militari hanno riscontrato che la donna aveva sottratto 5 profumi di marca del valore commerciale di circa 500 euro e che la borsa, tra il rivestimento esterno e la fodera interna, presentava una fodera schermante, composta da nastro da pacchi e carta stagnola che aveva impedito alle barriere di rilevare il passaggio degli oggetti provvisti di placche antitaccheggio.

La borsa in questione è stata sequestrata mentre la donna è stata arrestata per furto aggravato. Per lei è scattata anche una denuncia perché, priva di permesso di soggiorno, si trovava in Italia in maniera irregolare

Edizioni

x