« Torna indietro

Sanità, assunzioni GOM: “assurdo assistere ad autointestazioni da parte di esponenti istituzioni”

La Direzione del GOM di Reggio Calabria entra a gamba tesa sulla questione assunzioni. “La richiesta era già stata inoltrata il 7 ottobre al delegato per l’emergenza Covid – si legge nella nota – senza alcuna interlocuzione con il Commissario ad acta con il quale resta, invece, ancora aperta la questione dell’immotivato sottodimensionamento del fabbisogno di personale che sta causando notevoli difficoltà all’attività assistenziale complessiva. Questione – prosegue la nota -, da mesi oggetto di interesse del Prefetto che ha avviato uno specifico tavolo di interlocuzione, tuttora in corso, con la Struttura commissariale e con i Ministeri competenti.

Per tale motivo, la Direzione strategica ritiene irrispettosa la comunicazione di qualche rappresentante istituzionale che si è autointestato la decisione del Commissario ad acta di autorizzare l’assunzione di figure per l’emergenza Covid, che nulla ha a che vedere con la questione del sottodimensionamento del fabbisogno, scaturita da una interlocuzione diretta, il 23 ottobre, della Direzione GOM con lo stesso Commissario ad acta.

Edizioni