« Torna indietro

Assegnazione alloggi Progetto case e Map: giunta delibera scorrimento graduatorie fragilità sociali

Assegnazione alloggi Progetto case e Map: giunta delibera scorrimento graduatorie fragilità sociali

La giunta comunale dell’Aquila ha approvato lo scorrimento delle graduatorie ancora vigenti per l’assegnazione di alloggi del Progetto case e Map, relative agli ultimi due avvisi  pubblicati dal settore Politiche per il benessere della persona. Lo rende noto l’assessore alle Politiche sociali, Francesco Cristiano Bignotti, che ha proposto la delibera varata dall’esecutivo.

In particolare, si tratta delle graduatorie riferite al bando per le famiglie in condizioni di fragilità con reddito Isee da 0 fino a 12mila euro e a quello rivolto a nuclei costituiti da un singolo componente, di età non superiore a 40 anni, con reddito complessivo compreso tra 6.000 e 20.000 euro. “Lo scorrimento – ha precisato l’assessore Bignotti – avverrà nella misura massima del 50% del numero degli alloggi messi a disposizione per ciascun avviso pubblico”.

“In questo modo – ha proseguito Bignotti – si riesce a dare un’ulteriore e fattiva risposta a numerose richieste che nel corso degli ultimi mesi, complice anche la negativa congiuntura economica in seguito all’emergenza Covid-19, sono giunte al settore Politiche per il benessere della persona. Domande che fanno emergere una necessità, da parte della popolazione socialmente fragile, di una sempre maggiore attenzione da parte dell’amministrazione, soprattutto in fatto di bisogni alloggiativi”.

Bignotti ha sottolineato che questa iniziativa “non è l’unica che l’amministrazione comunale intende mettere in campo in questo particolare periodo storico di pandemia, per soddisfare quanto più possibile i bisogni alloggiativi dell’utenza più fragile. Infatti, con la stessa delibera – ha concluso l’assessore– si fornisce anche l’indirizzo di prevedere un numero di alloggi da riservare ai nuclei familiari con casi accertati di gravi disagi sociali, oggettivamente ed opportunamente documentati al servizio di competenza dell’ente, che periodicamente interessano il Servizio sociale professionale dell’Ente, per assegnazioni a carattere temporaneo”.

Sempre in tema di Case e Map, su proposta dell’assessore al Patrimonio, Fausta Bergamotto, la giunta ha inoltre approvato gli schemi di convenzione per l’assegnazione di alloggi in favore del personale in servizio presso strutture pubbliche e private, forze dell’ordine, enti pubblici, e in particolare degli iscritti all’ordine delle professioni infermieristiche in servizio nel capoluogo presso le strutture sanitarie pubbliche e private.

Edizioni