« Torna indietro

Senza categoria

Pederobba, altra variazione di bilancio da 400 mila euro

Durante il consiglio comunale di Pederobba tenutosi mercoledì 28 ottobre, è stata adottata una variazione di bilancio necessaria per far fronte a diverse necessità del territorio.

La variazione ammonta a circa 400 mila euro e molte risorse sono state dedicate a sostenere attività e spese legate all’emergenza sanitaria in atto che ha colpito duramente anche la comunità di Pederobba.

“Si è resa necessaria questa nuova variazione di bilancio – afferma  Doriano Stanghellini, assessore al bilancio del Comune di Pederobba- per poter sostenere ulteriormente tutte quelle spese legate alla ancor oggi difficile situazione sanitaria. Non solo, abbiamo cercato di investire anche su alcuni lavori di manutenzioni e di sistemazione del nostro territorio che non possono più attendere ulteriormente”.

L’amministrazione comunale ha previsto ancora una volta un importante aiuto economico a sostegno del mondo della scuola.

Infatti, sono stati stanziati 14.000 euro a copertura del trasporto scolastico e 5.000 euro per coprire i costi relativi alla mensa scolastica.

“Queste cifre sono destinate alla copertura di tutte quelle spese extra che, come Amministrazione, non abbiamo voluto addebitare alle famiglie già fortemente colpite dalla crisi economica che questa emergenza epidemiologica sta provocando – afferma il Vicesindaco Sabrina Moretto, assessore all’istruzione.”

Non solo, in questo bilancio di previsione sono stati stanziati anche altri 20.000 euro che andranno a coprire l’acquisto di tre pensiline che verranno montante frontalmente alla scuola secondaria di primo grado. Un intervento molto importante perché permette di mettere in sicurezza e di proteggere i ragazzi della scuola media dalle intemperie dell’inverno.

“Altri investimenti degni di nota – continua l’Assessore Doriano Stanghellinisono per esempio: il rinnovo della segnaletica verticale (costo 10.000 euro), la sistemazione di diverse aree verdi presenti all’interno del comune (costo 6.000 euro), la previsione di asfaltature e la sistemazione di alcune strade bianche (costo 50.000 euro), per incarichi di progettazioni (costo 40,000) oltre che la sistemazione dell’illuminazione pubblica, già iniziata negli anni passati e che trova ancora una volta sostegno in questa variazione con lo stanziamento di altri 20.000 euro”.

Il consiglio di Pederobba, inoltre, ha varato altri finanziamenti importanti come i 10.000 euro destinati all’acquisto di computer portatili per garantire lo smartworking ai dipendenti comunali; non solo, sono stati predisposti altri 10.000 euro per sostituire il centralino comunale digitale.

Anche la cultura e le associazioni sono state parte di questa importante variazione. Sono stati concessi 5.000 euro destinati all’acquisto di un palco, facilmente montabile e a norma di legge, e 22.000 euro per provvedere alla tinteggiatura e alla sanificazione delle palestre.

Una variazione che, ancora una volta, cerca di dare risposte a tutte quelle opere e interventi di cui il territorio e i cittadini stessi hanno fortemente bisogno.

Edizioni