« Torna indietro

Gianni Di Pangrazio candidato sindaco ad Avezzano: 'Sapere come muoversi nella complessa macchina amministrativa'

Avezzano: insediamento dell’Unità di crisi per l’emergenza Covid-19

Sulla pagina Facebook del primo cittadino di Avezzano si legge quanto segue: “Sono estremamente soddisfatto del risultato conseguito, con l’insediamento dell’Unità di crisi Emergenza Covid-19. Infatti, alle ore 19 di ieri, nella sala consiliare del Comune di Avezzano, si è formalmente insediata l’Unità di Crisi appena richiamata. L’elevato numero di contagi da Covid-19 verificatisi all’interno del territorio comunale, unitamente alla crescente preoccupazione legata ai rischi connessi alla diffusione del contagio, mi hanno indotto ad agire risolutamente per arginare il diffondersi della pandemia. Tra le molte azioni intraprese, ho quindi dato vita, per l’appunto, all’Unità di crisi per l’emergenza Covid-19. Il compito di tale organismo è quello di fornire un supporto decisionale in merito ai più opportuni interventi da adottare in materia di contenimento e sorveglianza sanitaria connessi all’emergenza, rispondendo direttamente alla mia persona, che sovrintende alle funzioni ed alle attività connesse all’emergenza, coordinando tutte le relazioni istituzionali. I componenti dell’Unità di crisi, oltre a vantare grande esperienza nei rispettivi settori professionali, sono affiancati da una rappresentanza del Consiglio comunale, che potrà garantire un supporto politico strategico di fondamentale importanza. L’Unità di crisi è composta dalla dottoressa Maria Teresa Colizza, assessore all’emergenza Covid-19, alla salute e alle politiche sanitarie, che ricopre la carica di presidente. Ci sono poi la dottoressa Patrizia Gallese, assessore alle politiche scolastiche; l’avvocato Luca Montanari, comandante del corpo della Polizia Locale; il dottor Antonio Rauso, capo del servizio di Protezione civile del Comune di Avezzano; il dottor Domenico Barbati, rappresentante dei medici di medicina generale; la dottoressa Anna Maria Ruscitti, rappresentante dei pediatri di libera scelta; la dottoressa Luigina Cornacchia, responsabile Obi (Osservazione breve intensiva); la dottoressa Rinalda Mariani, rappresentante dell’unità di malattie infettive del presidio di Avezzano; la dottoressa Roberta Rico, rappresentante Usca come medico di emergenza Covid-19 sul territorio. I rappresentanti del Consiglio comunale inclusi nell’Unità di crisi sono i consiglieri di maggioranza Alessandra Cerone e Antonio Del Boccio, i consiglieri di minoranza Tiziano Genovesi e Filomeno Babbo. L’Unità di crisi di Avezzano farà riferimento logistico, per i contatti telefonici, alla Centrale radio operativa del corpo della Polizia locale: dalle ore 8 alle 20 al numero 0863.4314; dalle ore 20 alle 8 al numero 333.6153509; oltre che all’indirizzo di posta elettronica coronavirus@comune.avezzano.aq.it. A supporto dell’Unità di crisi è attivata una équipe di personale tecnico dei Servizi informativi e informatici che opererà a turno presso l’Ufficio del sindaco in accordo e collaborazione col personale incaricato. Siamo certi che le azioni intraprese, assieme al contributo individuale di ciascuno, contribuiranno al superamento di questa grave situazione emergenziale”.

Edizioni

x