« Torna indietro

‘Halloween nero per la Liguria’: Parte il mini – lokdown, si può circolare solo per necessità

Ha colpito molto l’opinione pubblica l’annuncio dell’ordinanza sulla pagina Facebook della Regione, dove si legge che è vietata qualsiasi forma di assembramento tutte le sere fino al 1 novembre ottobre 2020. Parte il mini-lockdown in tutta la Liguria, che se la situazione non dovesse migliorare, potrebbe essere applicato  nel resto del Paese . Il mini-lockdown è stato annunciato dalla Regione Liguria sui social e avrà valore per tutto il weekend di Halloween. Il lockdown ha un orario compreso fra le 21.00 e le 6.00 nelle serate del 30 ottobre, del 31 ottobre e del 1 novembre. Sarà consentito uscire di casa solo per validi motivi, in quanto si potrà circolare esclusivamente per esigenze lavorative, per rientrare alle proprie abitazioni, per fare sport e per ragioni di salute, altresì, sarà consentito fare la spesa, essendo i negozi aperti con  afflusso e deflusso regolarmente possibile. Queste misure sono state attuate allo scopo di impedire gli assembramenti in Liguria, la quale ha registrato negli ultimi giorni un elevato numero di contagi con aumento della curva dei ricoveri e di terapie intensive da Covid-19. Sarà vietatissimo fare feste nei locali, riunirsi o altre attività aggregative penalizzando così molti esercizi che già chiudono alle ore 18.00 da dpcm, nonché la festa di Halloween, divenuta ormai anche per gli italiani un modo tradizionale di mascherarsi e trascorrere momenti di divertimento in compagnia. Duro colpo per i giovani spezzini che ogni anno gremivano le piazze; quest’anno dovranno rinunciare e su fb, da alcune pagine locali che si occupano di educazione, cultura ed intrattenimento sono già invitati a trascorrere Holloween con alcune iniziative interattive, per non essere troppo nostalgici.

Edizioni

x