« Torna indietro

Real Sociedad-Napoli

Real Sociedad-Napoli 0-1, un lampo di Politano accende la notte spagnola

Real Sociedad-Napoli 0-1. Dopo un primo tempo in sofferenza, Gattuso ridisegna la squadra con un piccolo capolavoro tattico.

Real Sociedad-Napoli 0-1

Dopo la falsa partenza contro l’AZ, il Napoli era chiamato ad una grande prestazione contro la Real Sociedad, squadra che viaggia a gonfie vele ed è addirittura in testa alla Liga spagnola.

Le prime occasioni sono proprio per gli azzurri: prima con Insigne, che dopo un’ottima giocata non trova il secondo palo, e poi con Mario Rui che a tu per tu col portiere tenta il “cucchiaino” senza fortuna. Al 20′ subito una regola per Gattuso: in una ripartenza Insigne si ferma ed è costretto a chiedere il cambio. Nuove noie muscolari per il capitano, al suo posto entra Lozano. Il primo tempo si chiude senza particolari emozioni.

Al 55′ la svolta della partita: Politano riceve palla da Bakayoko ed esplode un violentissimo sinistro dal limite, che beffa Remiro anche grazie alla deviazione di Sagnan. A questo punto Gattuso ridisegna il Napoli con una sorta di 4-4-2, tenendo la squadra leggermente più bassa e bloccando le fase con raddoppi continui.

Sale la pressione degli spagnoli, guidati da un David Silva mai domo. Al 65′ sale in cattedra Ospina, che con una “paratissima” nega a Portu la gioia del gol. Il Napoli ha qualche buona occasione in contropiede, ma non riesce ad essere lucido. Osimhen, entrato nel finale, si fa espellere per due cartellini gialli evitabilissimi. Il ragazzo è forte ma ancora acerbo, Gattuso dovrà lavorarci su per sgrezzare un diamante puro.

Tre punti fondamentali per il Napoli che si rimette in corsa per l’Europa League, una competizione che va onorata poiché può regalare belle soddisfazioni agli uomini di Gattuso.

Edizioni

x