« Torna indietro

Caltagirone, l’ex convento di Sant’Agostino sarà la nuova sede del Museo regionale della Ceramica – Foto gallery

Caltagirone, l’ex convento di Sant’Agostino sarà la nuova sede del Museo regionale della Ceramica – Foto gallery

Lunedì 2 novembre la consegna dei lavori alla presenza del presidente della Regione Nello Musumeci

Il presidente della Regione Nello Musumeci interverrà lunedì 2 novembre, alle 17, alla cerimonia di consegna dei lavori (con il conseguente avvio ufficiale) che interesseranno l’ex convento di Sant’Agostino, destinato a divenire la nuova, prestigiosa sede del Museo regionale della Ceramica. Il progetto, elaborato dall’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’identità siciliana, prevede l’impiego di 8,6 milioni di euro per una serie di consistenti interventi necessari al completamento dell’opera di trasformazione dell’antica struttura in un museo moderno e accogliente, con nuovissimi allestimenti e spazi espositivi. La durata prevista dei lavori è tre anni. “Il Museo regionale della ceramica di Caltagirone – ha detto Musumeci in occasione della recente firma del contratto da parte della soprintendente dei Beni culturali di Catania Rosalba Panvini – sarà finalmente completato e sarà in linea con tutti i più moderni standard. L’antico convento agostiniano rinascerà, coniugando tradizione e tecniche espositive avveniristiche, candidandosi a diventare uno dei Poli museali più attrattivi della Sicilia”. 

“Si realizza un sogno che la nostra comunità accarezza dalla metà degli anni Ottanta – sottolinea il sindaco Gino Ioppolo -, da quando il Comune trasferì la proprietà dell’istituto alla Regione perché diventasse il nuovo Museo regionale della ceramica. Adesso il sogno diventa, finalmente, realtà. Grazie all’impegno di questi ultimi anni di Regione, Comune e Soprintendenza, si raggiunge un risultato assai atteso, che potrà dare un ulteriore impulso alla crescita culturale e turistica della nostra città”

Edizioni

x