« Torna indietro

ospedale magalini

A Bovolone nuovo punto tamponi. Il Magalini di Villafranca torna Covid Hospital

Presso il Punto di Primo Intervento di Bovolone è prevista l’apertura di un nuovo punto tamponi per la verifica della positività o meno al Covid-19, che andrà ad ampliare e rafforzare la rete territoriale della provincia, sempre più capillare e vicina ai cittadini.

L’attività del PPI è sospesa in via del tutto temporanea. Tale misura si rende necessaria per permettere di dislocare il personale assegnato al PPI presso l’ospedale Mater Salutis di Legnago, presidio strategico per tutto il Distretto 3 – Pianura Veronese, dove da oggi saranno attivati 11 nuovi posti letto per pazienti Covid. 

Le attività del PPI riprenderanno non appena sarà superato lo stato di emergenza. 

Da ieri l’ospedale Magalini di Villafranca è stato attivato come Ospedale Covid. E’ prevista la progressiva sospensione delle attività rivolte all’utenza esterna in base all’andamento dell’epidemia.
Il Pronto Soccorso verrà trasformato in Punto di Primo Intervento (PPI) e verrà dedicato pressoché esclusivamente agli accessi dei Covid positivi. I pazienti che direttamente accederanno al PPI, non trasportati dalle ambulanze del 118, verranno gestiti in percorsi distinti dai percorsi Covid+ e sulla base dell’emergenza sanitaria presentata, se non dimissibili, verranno trasferiti presso altri ospedali. L’attività ambulatoriale potrà avere una riduzione che si valuterà se potrà essere in parte compensata con l’aumento di prestazioni presso altre sedi.
Rimane confermata l’apertura del Punto Nascite cui si potrà accedere dalla porta principale del Magalini previ i controlli previsti.

Edizioni