« Torna indietro

differenziata

#firenzecircolare va in Oltrarno. 6 contenitori per ciascuna differenziata

Il progetto #firenzecircolare va in Oltrarno. E sono 6 i contenitori per ciascuna differenziata. Partita in questi giorni la contattazione delle circa 2.000 utenze, tra domestiche e non domestiche, presenti nel quartiere di San Niccolò sulla corretta gestione differenziata dei rifiuti che dovranno essere conferiti nella nuova postazione interrata di piazza Dei Mozzi, attiva da lunedì, 23 novembre, ed organizzata con 2 contenitori per raccogliere il residuo non differenziabile, 1 per i rifiuti organici, 2 per gli imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo e 1 per la raccolta separata dei contenitori in vetro.

Mentre nell’area di Castello e Quartiere 5 prosegue la contattazione degli utenti e sono già stati consegnati oltre 2.500 kit, anche in Oltrarno il progetto “Firenzecittacircolare” va avanti.

Nel rispetto delle norme in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19, Alia Servizi Ambientali SpA, quindi, sta procedendo nella contattazione degli utenti, garantendo la sicurezza di operatori e cittadini, invitando alla consultazione del materiale informativo e degli strumenti online (tutorial e materiali di consultazione sono presenti sul sito www.aliaserviziambientali.it).

Raccolta differenziata e separazione dei rifiuti

Alia prosegue, quindi, nella trasformazione della raccolta dei rifiuti, verso tutta l’area di San Niccolò (da piazza Pitti fino a piazza Poggi) con la separazione del vetro dal multi-leggero (imballaggi in plastica, metalli, etc..), nell’interrata di piazza dei Mozzi ma anche nelle postazioni presenti in Lungarno Serristori, Lungarno Torrigiani, piazza Pitti, piazza Poggi e via Dei Renai.

L’introduzione della raccolta differenziata del vetro dagli imballaggi leggeri permette di incrementare la capacità di riciclo di tali rifiuti, migliorando la qualità dei prodotti che saranno realizzati partendo dai materiali recuperati

In particolare, questo contribuisce a migliorare efficienza ed efficacia delle operazioni di selezione e riciclo, che rendono il vetro una materia prima seconda riciclabile in vetreria all’infinito, oltre che ad incrementare sostanzialmente il recupero della plastica.

Per le utenze coinvolte in questa trasformazione, Alia ricorda che, oltre al conferimento alla nuova postazione interrata, rimane vigente il servizio di raccolta porta a porta per carta e cartone.

Il servizio di raccolta domiciliare differenziata segue un calendario con giorni ed orari di esposizione; per le utenze domestiche ritiro 1 volta a settimana, mentre per le non domestiche il servizio è attivo dal lunedì al sabato compreso.

Alia invita gli utenti a differenziare correttamente tutte le tipologie di rifiuti, chiudere il rifiuto organico in sacchetti prima del conferimento alle interrate ed esporre carta a cartone piegata al proprio numero civico seguendo giorni ed orari indicati nel calendario, al fine di garantire un maggiore decoro ed agevolare le attività di raccolta.

x