« Torna indietro

Napoli Insigne

Insigne scintillante in Nazionale, poi l’amara rivelazione: “Mai avuto buoni rapporti con la piazza di Napoli”

Altra prova maiuscola di Insigne in Nazionale, che lancia una frecciatina a fine partita.

Dopo l’eccellente prestazione contro la Polonia, Insigne sforna un’altra prestazione maiuscola nella sfida contro la Bosnia, contribuendo a lanciare l’Italia nella fase finale della Nations League.

Numeri, sombreri, giocate di classe ed un gol d’antologia mancato per questione di centimetri. Insigne è cresciuto tantissimo diventando uno dei perni della Nazionale manciniana, rispedendo al mittente molte critiche ingiuste e attacchi gratuiti arrivati da alcuni giornalisti.

Insigne, diventato anche capitano nella ripresa per l’uscita di Florenzi, commenta il match: “Sapevamo che oggi era una partita difficile e con tanti problemi, siamo stati bravi ad arrivare pronti e carichi. È stata una gran prova di mentalità, impostiamo sempre il nostro gioco. Noi stiamo dando tutto, questa maglia è importante e si indossa con orgoglio“.

Sul suo rapporto con Gattuso: “Mi sta dando molto, bisogna sempre migliorare. Tutto lo staff della nazionale ci mette in condizione di fare bene, ci stiamo impegnando ed è giusto che sia così. Il mister mi ha aiutato tanto dal punto di vista fisico”.

Infine chiude con una piccola vena polemica, ma facendo anche autocritica: “Non ho mai avuto buoni rapporti con la piazza di Napoli, ma loro credono in me. Non ho mai dato quello che sto dando ora”.

Edizioni

x