« Torna indietro

atti persecutori

Roccarainola, picchia la moglie e le porta via il telefono. Arrestato 35enne

Ennesimo caso di violenza sulle donne: 35enne di Roccarainola insegue la moglie e la picchia selvaggiamente.

I carabinieri di Roccarainola e Cicciano hanno arrestato un 35enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, per rapina e maltrattamenti.

Secondo la ricostruzione ha inseguito la moglie mentre era in auto e ne ha bloccato la marcia, con chiari intenti minacciosi. La donna è riuscita a chiamare i carabinieri, ma nel frattempo è stata colpita violentemente al volto da un pugno del marito, che le ha sottratto il cellulare per poi tentare la fuga.

I militari, giunti sul posto dopo pochi minuti, sono stati allertati dalle grida della donna e hanno rapidamente individuato e arrestato l’uomo, condotto al carcere di Poggioreale. Il cellulare è stato restituito alla vittima, che però non ha voluto farsi refertare in pronto soccorso.

A quanto pare le violenze andavano avanti dal 2017, ma solo una parte sono state denunciate e refertate.

x