« Torna indietro

Sanità, Spirlì: “basta commissariamento, Governo affianchi nostro assessore”

“Faccio una proposta al governo: rinunci al commissariamento e diamo vita a una gestione condivisa della sanità calabrese. Sei mesi, un anno, in cui il nostro assessore alla Sanità venga affiancato da un esponente del governo. Alla fine si restituisca la sanità ai calabresi”.

Così il governatore reggente della Calabria Nino Spirlì su La Stampa. Quanto all’arrivo di Strada, dice: “Abbiamo una Protezione civile e una Croce rossa che funzionano benissimo. Mi sembra un contentino politico. Strada è difeso dal M5s e dal ministro Speranza. Forse hanno bisogno di essere tranquillizzati”.

(fonte: ANSA)

x