« Torna indietro

Addio “Pirolu”. Tolentino in lutto, la donazione degli organi ultimo gesto d’amore

Grande cordoglio a Tolentino per l’improvvisa morte di Francesco Rea, personaggio molto conosciuto e di gran cuore. L’assessore Giovanni Gabrielli, amico da sempre di “Pirolu”, questo il suo soprannome, lo ricorda così: “Tutti questi anni che abbiamo condiviso non li dimenticherò mai, così come tutti gli altri amici del Pirata Cafè. Vi immagino insieme, come una piccola squadra e tu a tener banco”. E’ la squadra di freccette di cui Francesco e Giovanni hanno fatto parte. 

Ma il gesto meraviglioso, che dimostra che persona fosse Francesco, è stato quello di donare gli organi, gesto che farà vivere altre persone. A soli 45 anni, Francesco aveva avuto un malore martedì: operato ad Ancona, è morto sabato lasciando nella disperazione, oltre alla famiglia originaria, la moglie Laura e la figlia. Persona sempre disponibile e sorridente a giudizio di tutti, Francesco nella vita faceva l’elettricista. Con gli amici, nei momenti di tempo libero, giocava a freccette e andava a pesca. 

Edizioni

x