« Torna indietro

Coronavirus: contagiata in Abruzzo una bimba di meno di quattro mesi

Ingerisce marijuana a 9 mesi. E’ in gravi condizioni ma non in pericolo di vita

E’ in gravi condizioni la bimba di Loreto di 9 mesi che ha ingerito marijuana, trovata per terra in casa. E’ stata subito portata al Salesi di Ancona dove gli esami hanno confermato che la piccola aveva ingerito una sostanza altamente tossica. Adesso, a distanza di due giorni, è ancora in rianimazione nel nosocomio anconetano ma non in pericolo di vita.

Ma com’è successo? La spiegazione più probabile è che la bambina abbia trovato a terra e ingerito la droga, che verosimilmente era caduta dalla borsa della zia, passata a trovare la famiglia: la piccola ha subito avuti ripetuti conati di vomito e i genitori hanno deciso così di portarla subito all’ospedale.

La corsa verso il Salesi è stata immediata, una rapidità che ha salvato la piccola, intossicata dal Thc. E’ stata avvertita l’autorità giudiziaria che ora compirà tutti gli accertamenti del caso, soprattutto per sapere chi fosse il proprietario della droga che ha messo a serio rischio la vita della piccola.

Edizioni

x