« Torna indietro

Lagarde: “I debiti dei Paesi con la Bce rimangono”

Cancellare il debito dei Paesi con la Banca Centrale Europea? Neanche a pensarci, secondo Christine Lagarde, presidente della Bce. “Tutto quello che va in quella direzione è contro i trattati, c’è l’articolo 103 che proibisce quel tipo di approccio e io rispetto i trattati” ha risposto a una domanda di un eurodeputato.

Via libera al pacchetto Next Generation Eu: “Gli investimenti pubblici e le riforme, soprattutto se orientati verso sfide a medio e lungo termine come la sostenibilità ambientale e la digitalizzazione, possono costruire un ponte verso una ripresa di successo e inclusiva”.

​Nessuna concessione, com’è nello stile e nelle decisioni della Lagarde, semplicemente ​​”abbiamo ricalibrato il nostro portafoglio di strumenti esistenti​”. Devono bastare, fa capire la francese. Le misure prese, aggiunge la presidente della Banca Centrale, hanno “stabilizzato  i mercati finanziari e ​sostenuto l’attività economica, contribuendo così a compensare l’impatto al ribasso della pandemia sul percorso previsto dell’inflazione​” Sul futuro ha aggiunto che si userà la stessa determinazione che nella prima fase di pandemia.

Edizioni

x