« Torna indietro

Covid, in provincia di Latina ancora un morto e 260 nuovi casi di contagio

Nuova impennata del numero dei contagiati dal covid 19 in provincia di Latina. Nel report giornaliero della Asl di Latina si legge che ci sono 260 nuovi casi positivi.

Solo Dopo i numeri preoccupanti degli scorsi giorni, oggi solo una persona, in provincia, è rimasta vittima della pandemia. Si tratta di un paziente residente nel Comune di Terracina.

I 260 nuovi positivi sono distribuiti nei Comuni di Aprilia (44), di Bassiano (4), Cisterna di Latina (10), di Cori (2), di Fondi (15), di Formia (7), di Gaeta (5), di Itri (2), di Latina (71), di Lenola (2), di Maenza (1), di Minturno (2), di Monte San Biagio (1), di Pontinia (7), di Priverno (10), di Roccagorga (4), di Roccasecca dei Volsci (2), Sabaudia (5), di S. Felice Circeo (1), di Sermoneta (10), di Sezze (29), di Sonnino (1), di Sperlonga (1), di Terracina (24).

Sono in tutto 7677 i casi di contagio in provincia di Latina, con una prevalenza di 133,45 casi ogni 10mila abitanti. 1768 i guariti. 120 sinora decedute a causa della pandemia. 5789 le persone attualmente positive, di cui 5624 curate a domicilio.

Rispetto a ieri sono 68 le persone negativizzate.

La Asl ricorda anche gli orari seguiti dai presidi drive in per l’esecuzione dell’esame rapido:

Latina presso ICOT: attivo dalle ore 14:00 alle ore 19:00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 8:00 alle ore 13:00 la domenica via F. Faggiana 1668, Latina

LATINA: attivo dalle ore 9:00 alle ore 18:30 dal lunedì al sabato
e dalle ore 9:00 alle ore 13:00 la domenica presso l’ex Istituto SANI- Salvemini in viale le Corbusier 393

GAETA: attivo dalle ore 9:00 alle ore 15:00 dal lunedì al sabato
c/o ex Ospedale Monsignor Don Luigi di Liegro via salita cappuccini

APRILIA : attivo dalle ore 9:00 alle ore 14:00 dal lunedì al sabato
c/o Fiera (mercato dei fiori) località Campoverde Km 46,600 (direzione Latina) della SS.148 Pontina.

PRIVERNO: attivo dalle ore 8:30 alle ore 13:30 dal lunedì al sabato
c/o la Casa della Salute sita in via Madonna delle Grazie.

Edizioni