« Torna indietro

Programmazione 2021-2027: fitto il calendario degli incontri

Programmazione 2021-2027: fitto il calendario degli incontri

Ripartono i confronti partenariali in vista della programmazione 21-27 per definire le priorità attraverso la condivisione costante e continua con il territorio. Dopo gli appuntamenti di Roseto (16 dicembre 2019) e Montesilvano (20 gennaio 2020), il confronto con gli stakeholder, a causa delle restrizioni decise per evitare il diffondersi del Covid-19, si sposta sulla piattaforma digitale. Il primo incontro è previsto lunedì 23 novembre, dalle ore 10 alle 11 e 30, con i componenti della Conferenza episcopale abruzzese. Il calendario prosegue poi con le Organizzazioni sindacali (24 novembre ore 16 e 30-18), le Camere di commercio e le organizzazioni datoriali (25 novembre ore 16 e 30-18), gli Organismi di formazione e le Agenzie per il lavoro (26 novembre ore 16 e 30-18), il Terzo settore e le Pari opportunità (27 novembre ore 16 e 30-18), le Organizzazioni ambientaliste (30 novembre ore 16e 30-18) per poi concludersi il 2 dicembre (ore 16 e 30-18) con i Comuni capoluogo, gli organismi intermedi, Anci, Associazione piccoli comuni, Upi, Province, Uncem, aree interne e Ufficio scolastico regionale. Ogni incontro sarà registrato e pubblicato sul portale regionale. “La nostra iniziativa – spiega il presidente della Regione, Marco Marsilio – è coerente con le indicazioni fornite dall’Unione europea, che più volte ha sottolineato la necessità di coinvolgere i portatori di interesse nell’elaborazione delle proposte progettuali che la Giunta regionale è chiamata a fornire nei negoziati nazionali ed europei. Crediamo che questa fase sia un momento determinante per capire e rispondere alle esigenze del territorio e garantire l’efficacia dell’attuazione dei fondi strutturali e di investimento europei“. Un programma di lavoro che ha già dato i primi risultati con i contributi raccolti nei precedenti incontri e inseriti in due documenti, consultabili a questo link.

Edizioni